Città di Lugano

Lugano

La Città di Lugano, dopo i tre processi aggregativi che sono stati realizzati a partire dall’anno 2004, è passata da 28’000 abitanti, agli attuali 68’387, 14’202 dei quali risultano avere oltre 65 anni di età, che la pongono quale nona città svizzera per numero di abitanti, rispettivamente seconda per estensione territoriale.

Detta anche la perla del Ceresio, Lugano è una Città con una forte vocazione turistica e vanta un settore terziario molto sviluppato. Lugano e la sua regione sono il più importante polo cantonale all’interno della Città Ticino. La collocazione geografica di questo territorio – nel cuore dell’Europa e su una delle principali vie di transito fra nord e sud – ne fa un ponte ideale, che unisce culturalmente ed economicamente Milano e Zurigo. Inoltre, Lugano ha una forte connotazione internazionale: è la più grande città italofona fuori dall’Italia ed è un brand conosciuto nel mondo, come attestano le numerose richieste qualificate di incontro che giungono dall’estero. Lugano è una piccola Svizzera con 21 quartieri; con le aggregazioni la città è oggi molto eterogenea per territorio e popolazione e in essa convivono due aspetti: da un lato un contesto urbano e dall’altro, un paesaggio pregiato con boschi, verde e montagne. Anche nella popolazione convivono diverse realtà, che vanno dalle fasce meno abbienti a una popolazione benestante, con una presenza consistente di persone anziane.

Adesione alla rete svizzera delle Città amiche degli anziani
L’adesione alla rete svizzera delle Città amiche degli anziani costituisce un’importante occasione di scambio di progetti e di esperienze con riguardo a iniziative di Quartiere destinate alle persone anziane.
Il rappresentante di Lugano è il lic. phil. Luca Cao, che dal 2015 dirige l’Ufficio Quartieri, dopo avere operato per 17 anni nel settore sociale dell’amministrazione cittadina.

La politica a favore degli anziani
La politica della Città si muove su due assi principali, costituiti da interventi e iniziative dirette, così come dal sostegno all’associazionismo di settore e al volontariato sociale, che rappresentano realtà molto attive a Lugano.
A questi si aggiungono i servizi erogati da enti regionali (pensiamo, per esempio al Servizio di cure a domicilio), come pure a quelli cantonali.

Le sinergie che si sviluppano tra tutti questi soggetti consentono di assicurare ai concittadini della terza e della quarta età condizioni di integrazione sociale e di partecipazione nei più svariati settori: culturale, ricreativo, sportivo, animativo, formativo e tanti altri ancora. Gli anziani della terza età costituiscono sempre più una risorsa importante per la Città e infatti la loro partecipazione nelle molte associazioni attive nel territorio è crescente, così come tangibile risulta essere il sostegno della Città alle associazioni medesime, che sono riconosciute quali partners importanti nella rete dei servizi a favore delle persone anziane.

Nel contempo, alle persone con una ridotta autonomia personale,  la Città offre servizi e strutture di accoglienza, di cura e di sostegno personale all’avanguardia.

http://www.lugano.ch/salute-servizi-sociali/servizi-sociali.html